top of page

Spesa Sospesa

Nella giornata di sabato 26 novembre, in circa 11.000 supermercati, oltre 140mila volontari per l’iniziativa della Fondazione Banco Alimentare Onlus. Giovanni Bruno, presidente della Fondazione ha invitato a «donare la spesa per chi è in difficoltà» ed ha espresso soddisfazione per i risultati raggiunti. Gli alimenti in scatola sono stati quelli più richiesti: verdure, tonno e carne, polpa o passata di pomodoro senza contare olio e alimenti per l'infanzia come omogeneizzati o latte in polvere.

Volontari Rotary & Rotaract per Spesa Sospesa
I volontari Rotary & Rotaract per Spesa Sospesa

La macchina della solidarietà all'opera

Due i turni di volontariato previsti: dalle 8,20 alle 13,30 e dalle 17.00 alle 19.30. Il Rotary Club Roma Cristoforo Colombo e il suo Rotaract hanno fatto con orgoglio la propria parte raccogliendo generi alimentari di prima necessità per chi non dispone dei mezzi economici per fare fronte all'emergenza cibo. Per il Rotary Club Roma Cristoforo Colombo hanno partecipato Carmelo Macheda, Monica Menichelli, Augusto Ciafrei, Fiorella Rossi mentre per il Rotaract erano presenti Marco Cozzolino e Leonardo Mazzocchio. Risultati raggiunti: 65 scatole per un ammontare complessivo di 850,5 kg di generi alimentari.



Commenti


bottom of page